CHI SIAMO

Gli “Amici del ChievoVerona” nascono nel 1995 anche grazie allo spunto di persone vicine all’ambiente dell’A.C. ChievoVerona con lo scopo di coordinare l’attività dei club di tifosi sorti spontaneamente dopo la storica promozione in Serie B. Il loro compito è di gestire la parte moderata della tifoseria attraverso iniziative quali feste, cene sociali, tornei di calcio e la gestione delle trasferte al seguito. Per propria convinzione, ma interpretando anche le aspettative della Dirigenza del ChievoVerona, i membri del Direttivo intraprendono da subito una politica mirata a cercare l’incontro e non lo scontro, organizzando di volta in volta pranzi conviviali, partite amichevoli o semplici scambi di gagliardetti con le tifoserie incontrate. Tale filosofia e la correttezza dimostrata negli stadi li porteranno spesso a meritare il trofeo “G. Scirea” per il Fair Play.

Cominciando a rendersi necessaria una certa organizzazione, anche giuridica, nel 1997 i membri del Coordinamento decidono di costituirsi come associazione senza fini di lucro, redigendo uno statuto interno a cui si devono attenere i club aderenti. Questa nuova dimensione legale rende possibile, dopo alcune collaborazioni, la pubblicazione autonoma, di un proprio organo d’informazione: “La Voce del Chievo”, distribuito gratuitamente in occasione delle gare casalinghe.

Legato anche alle fortune sportive della squadra, il Coordinamento “Amici del ChievoVerona” affilia nel corso degli anni vari club presenti non solo in Verona e provincia, toccando l’apice (40) nel 2000-’01, anno della prima, storica, stagione in Serie A. Nello stesso anno prendono vita anche “Le Monelle gialloblu” che raccolgono la parte femminile della tifoseria e si relazionano con le altre analoghe associazioni e nel 2003 si forma il “Gruppo Baracade”, componente interna organizzatrice dei momenti conviviali. Non mancano infine le iniziative di solidarietà gestite in proprio o sposando progetti della società stessa quali “Chievo Brasil” o “Chievo per la Birmania”.

Da allora, come avvenuto anche per la squadra, il Coordinamento “Amici del ChievoVerona” è diventato una consolidata realtà nel panorama delle tifoserie italiane grazie alla prosecuzione di tutte quelle sue iniziative che lo vedono condividere con gli sportivi di tutta Italia la medesima concezione sportiva.

Attuale Organigramma

Presidente: Fagnani Ivano (calcio club “La Pantalona”)

Vice Presidenti: Mion Gabriele (calcio club “reCEOto”), Panepinto Vincenzo (calcio club “Iz Iz Alè Ceo”)

Consiglieri: Abram Sandra (“Mussi Volanti”), Borruto Sebastiano (“reCEOto”), Chieppe Giovanni (“Buttapietra”), Girelli Katia (“Buttapietra”), Martinelli Renzo (“Iz Iz Alè Ceo”), Pietropoli Cecilia (“Mussi Volanti”), Rizzi Tiziana (“Alto Chievo”), Zivelonghi Stefano (“Alto Chievo”)

Web master: Braggion Stefano, Martinelli Michele, Sancassani Marco

Mondo Chievo

Il Coordinamento si occupa anche di redigere il giornale “Mondo Chievo” che puoi leggere online e scaricare sul tuo computer dalla seguente pagina:

Facebook

Per lungo tempo la facciata del Coordinamento è stata la pagina dedicata su Facebook. Vai a visitarla e metti un “Mi Piace” per restare informato sui post pubblicati sulla pagina.

  • giorgio bendazzoli 30 agosto 2015 at 9:52

    il mio primo amore è stato l Hellas, il mio primo amore mi ha tradito, ho sposato ( di fronte all altare) il secondo il ceo.

  • giorgio bendazzoli 15 luglio 2016 at 19:18

    perchè non facciamo uno striscione con svritto:” eccoli eccoli i lionfanti “

  • giorgio bendazzoli 15 luglio 2016 at 19:20

    perchè non facciamo uno striscione con scritto: ” ECCOLI ECCOLI I LIONFANTI “

Comments are closed.